Lessico


Boleto

Nome dei funghi del genere Boletus appartenente alla famiglia Boletacee il cui corpo fruttifero Ŕ caratterizzato da tubuli densamente stipati sulla superficie inferiore del cappello: formano una massa spugnosa distinta per colore dalla porzione sterile sovrastante; terminano con pori e sono rivestiti all'interno dall'imenio; il gambo Ŕ centrale, cilindrico e in alcune specie provvisto di anello.

Boletus edulis - porcino

Il genere Boletus comprende funghi che crescono nei boschi in simbiosi micorrizica con latifoglie e aghifoglie. Tra le specie principali: B. aereus, il bronzino; B. edulis, il porcino; B. elegans, il laricino; B. pinicola, il porcino dei pini o dei faggi; B. rufus, il porcinello aranciato; B. satanas, il porcino malefico; B. scaber, il porcinello.

Fatta eccezione per il B. satanas, che Ŕ molto tossico ma non mortale, sono tutti commestibili. Non Ŕ indice di tossicitÓ il mutamento di colore della carne di alcune specie, dovuto al boletolo, derivato antrachinonico che si ossida all'aria.